Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 45

Alessandria del Carretto

Alessandria del Carretto è un caratteristico centro dell'entroterra poco distante dalla costa ionica situato sul versante orientale del Parco Nazionale del Pollino, a circa 1000 metri di altitudine, nei pressi della fiumara Saraceno. Nel centro storico sono molti i palazzi con le facciate in pietra a vista. C'è ancora qualche artigiano che si dedica alla lavorazione del legno, in particolare di mestoli intagliati. Poco distante dal centro abitato, sul monte Sparviere, è possibile ammirare la località Tappaiolo, dove si può godere delle bellezze della natura e sostare nelle aree attrezzate per pic-nic. Da qui, proseguendo lungo il sentiero percorribile in auto, si possono raggiungere le località Sciortaglie e Fossa Lupara con la piccola chiesa della Madonna dello Sparviere. Gli appassionati di flora possono visitare l'orto botanico Difisella, dove, attraverso un percorso guidato, è possibile ammirare una grande varietà di erbe officinali. Molte anche le chiese ricche di storia e arte. Degna di nota è la chiesa Madre, dedicata al patrono Sant'Alessandro, con un pregevole portale d'ingresso, il campanile a pianta quadrata e l'interno a tre navate. In occasione della festa del santo patrono si svolge la tradizionale e suggestiva Festa della Pita: l'ultima domenica di aprile un grosso abete viene tagliato dai boschi vicini e trasportato in paese, dove sarà utilizzato il 3 maggio, giorno della festa, come albero della cuccagna. Nei giorni di carnevale è ancora tradizione travestirsi con le maschere del pulcinella bello: la gente si adorna con scialli, tessuti, nastri, piume e soprattutto di campanacci. L'abbigliamento di base è composto da una camicia di seta bianca, pantaloni di velluto bianco, gambali e scarpe nere che richiamano lo stile delle tribù africane. Piatti tipici di Alessandria del Carretto sono la soppressata bianca, il cosciotto di tacchino o agnello cucinato in umido e i calzoni con ricotta.


Alessandria-del-Carretto-sm
  Alessandria-del-Carretto-5-sm  Alessandria-del-Carretto-2-sm  Alessandria-del-Carretto-6-sm  Alessandria-del-Carretto-4-sm

Alessandria-del-Carretto-7-sm  Alessandria-del-Carretto-3-sm  Alessandria-del-Carretto-8-sm 

 

 

 

Da:

Potrebbe interessarti:

Altro in questa categoria: « Cerchiara di Calabria Albidona »

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.