Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 45

Cassano allo Ionio

Cassano allo Ionio, importante centro della provincia di Cosenza, è situato sulle colline sovrastanti la piana di Sibari. Ai piedi di una rupe ove un tempo si ergeva il castello, di cui oggi sono solo visibili alcuni resti, sorge la Cattedrale. Di origine medievale, è dedicata alla Natività di Maria Vergine. In essa si evidenzia la piccola statua marmorea della Vergine. Degno di nota è l'affresco del XV-XVI secolo raffigurante la Madonna del Lauro, molto venerata a Cassano. Nella cappella del Sacramento si conserva l'Ultima Cena dipinta ad olio su tela, da Cristoforo Santanna; l'altare maggiore nel suo ricco fastigio, contiene la tela che raffigura la Madonna della Purità più nota come Madonna di Cassano, un'opera pregiata di Dirk Hendricksz, racchiusa in una cornice barocca d'ottone e lapislazzuli del sec. XVIII. Pregevole, inoltre, il crocifisso ligneo quattrocentesco scolpito a tutto tondo. La cattedrale conserva anche la magnifica cripta di epoca bizantino-normanna. Molte opere della Cattedrale e anche della Diocesi sono oggi custodite nell'attiguo Museo Diocesano. Adiacente alla Cattedrale vi è l'Episcopio, dove è custodito anche l'archivio e la biblioteca diocesana. Lungo corso Garibaldi sorge il Teatro comunale realizzato negli anni '20 del '900. Molti i palazzi che impreziosiscono il centro storico di Cassano, alcuni risalenti al XVIII secolo. Tante le fontane sparse lungo tutto il paese: famosa è quella di acqua sulfurea con base ottagonale. Poco distante dal centro abitato sorge il santuario della Madonna della Catena, caratterizzato da un sontuoso porticato. L'interno, a tre navate, è in stile barocco. Altro importante punto culturale di Cassano è il Museo nazionale Archeologico della Sibaritide che raccoglie molti reperti provenienti dal vicino Parco archeologico del Cavallo, dove è stato rinvenuto il teatro romano semicircolare e le terme. A ovest del centro abitato di Cassano è possibile visitare le grotte di Sant'Angelo, consistenti in gallerie e caverne sotterranee di natura carsica, utilizzate nel Paleolitico come abitazioni. Nel territorio cassanese ricade l'area di Sibari con il suo enorme patrimonio archeologico e con l'importante zona marina dove insiste l'importante porto turistico. In questa zona sono presenti numerose strutture ricettive e villaggi turistici, alcuni attrezzati anche con campi da golf.

Da:

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.