Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 45

Cerchiara di Calabria

Cerchiara di Calabria si affaccia sul versante settentrionale del Mare Ionio e rientra nel Parco Nazionale del Pollino. Caratteristiche del luogo sono le case in pietra che seguono l'andamento della strada, lungo tutto il costone di roccia. Una passeggiata lungo le caratteristiche stradine del centro storico offre scorci panoramici notevoli, dalla vicina Piana di Sibari al Massiccio del Pollino. La chiesa parrocchiale è dedicata a San Pietro. È un edificio quattrocentesco a tre navate, al cui interno si possono ammirare una serie di dipinti: tra questi ricordiamo quelli raffiguranti La Circoncisione di Cristo, la Madonna con Bambino e la Madonna del Rosario. Nel territorio di Cerchiara si trova il suggestivo Santuario di Santa Maria delle Armi, completamente incastonato nella roccia, la cui struttura segue l'andamento della montagna, a circa 1000 metri di altitudine. La struttura è in stile rinascimentale, ma venne probabilmente edificato su di un precedente insediamento. Pregevole il portale d'ingresso della chiesa, risalente al 1570. Al suo interno si venera l'immagine della Vergine dipinta su di una lastra di pietra. Nel santuario è stato allestito un museo d'arte sacra. È un'importante meta turistica di visitatori e pellegrini. Tante le grotte di origine carsica sparse sul territorio. Da quella chiamata Grotta delle Ninfe, poco distante dal centro abitato, sgorga un fiume di acqua sulfurea, che alimenta il complesso termale che sorge a fianco, comprende una piscina di acqua sulfurea (ad una temperatura di circa 30 gradi) e offre la possibilità di trattamenti con fanghi dalle proprietà terapeutiche. Il borgo di Cerchiara è dominato dai ruderi dell'antico castello, risalente al tardo Medioevo. L'intero territorio di Cerchiara rientra nel Parco Comunale della Cessuta, con i suoi 300 ettari di bosco in cui è possibile ammirare bellissimi esemplari di oleandro, cerro, leccio e molte altre specie. Il torrente Caldanello, che attraversa il territorio comunale, ha scavato dei bellissimi canyon, osservabili da un sentiero che li costeggia.

Da:

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.