Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Filande-Mendicino-smFino alla prima metà dell'Ottocento la provincia di Cosenza era una delle zone più importanti del Sud Italia per la produzione di seta greggia. Le campagne erano letteralmente coperte di gelsi e, in ogni famiglia, le contadine allevavano i bachi. Scopri insieme a noi la storia della seta, uno dei tessuti più pregiati e dinamici della storia dell'umanità.

Pubblicato in Culturali

Visitcosenza-Cooking-School-cucina-calabrese-smTrascorri un fine settimana dedicato alla cultura calabrese, godendo delle bellezze storiche del paese di Altomonte e visitando il Santuario della Madonna del Pettoruto. Il tutto arricchiato da una cooking school con l'Executive Chef dell'Hotel Barbieri e dalle degustazioni dei più deliziosi prodotti della cucina popolare calabrese, rigorosamente accompagnati da vini prodotti con vitigni autoctoni.

Pubblicato in Eno-gastronomici

VisitCosenza-Amarelli-Brand-Regaliz-smA Rossano si trova uno degli esempi più illustri nel panorama dei musei industriali italiani:il Museo della Liquirizia "Giorgio Amarelli", il secondo più visitato in Italia dopo quello della Ferrari.
Nato come narrazione della storia della liquirizia e della famiglia Amarelli ed ospitato nei locali dell'antico concio di famiglia, il museo è segno del binomio di nobiltà e laboriosità, produzione artigianale e tecnologia, artigianato e cultura.

Pubblicato in Musei

VisitCosenza-Costume-albanese-Frascineto-smIl Museo del Costume e degli Ori Arbëreshë ha sede nel palazzo edificato dai fratelli Cumano nel 1763, ed ospita l'esposizione permanente degli splendidi costumi di gala, di mezza gala e giornalieri, di numerose comunità Arbëreshe: la mostra costituisce uno dei topoi della tradizione arberëschë in Calabria e, soprattutto, della sua valorizzazione e diffusione.

Pubblicato in Musei

vendemmia-smLa raccolta dell'uva è da sempre, nelle terre cosentine, un momento delicato e appassionante per chi coltiva le viti: ogni anno i tradizionali gesti si rinnovano, l'emozione del primo grappolo si ravviva, i profumi dei filari tornano ad avvolgere l'uomo.

Pubblicato in Eno-gastronomici

Rafting-Fiume-Lao-Pollino-smIl rafting è una discesa fluviale su spumeggianti corsi d'acqua con un particolare gommone inaffondabile e auto svuotante chiamato raft. In provincia di Cosenza è possibile praticare questo sport così emozionante e divertente sul fiume Lao, nel Parco Nazionale del Pollino. I percorsi da fare in assoluta sicurezza per ogni tipologia di utenza, compresi ragazzi e bambini, sono di diversa durata e difficoltà.

Pubblicato in Rafting

Cleto-centro-storico-Cosenza-sm1Cleto è un comune dell'entroterra tirrenico della provincia di Cosenza, da cui si possono apprezzare notevoli scorci panoramici del litorale, distante pochi chilometri, e dei monti che ne sovrastano l'abitato. Confina con la provincia di Catanzaro, e comprende nel suo territorio la caratteristica frazione Savuto. Di notevole interesse sono i ruderi dell'antico castello medioevale, eretto nel XIII dai locali baroni e dunque testimone della storia feudale della città.

Pubblicato in Basso Tirreno

Cupola San DomenicoCircondata da sette colli, Cosenza conserva orgogliosamente i segni della sua lunga storia e di un'importante tradizione culturale. I due volti della città, moderno ed antico, sono ben rappresentati dalle due aree in cui essa si articola - centro storico e nuova area urbana - delimitate dai fiumi Crati e Busento, la cui confluenza è una delle caratteristiche più suggestive della città.

Pubblicato in Cosenza e dintorni

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.