Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Mongrassano

Mongrassano è un centro della Valle del Crati dalla particolare morfologia: si trova in collina a circa 500 metri di altitudine, alle sue spalle il suggestivo sfondo della Montagna Magna e di fronte l'ampia vallata, con un panorama notevole. Ricco di castagni e pioppi, la Montagna Magna ben si presta per escursioni naturalistiche. Tra le sue vette, la più alta è il Serra San Nicolino (1257 mt.). Si tratta di un comune arbëresh, anche se si è quasi completamente perso l'idioma e il rito greco. A Mongrassano nacque anche Rubens Santoro, uno dei più interessanti pittori del cosentino nell'Ottocento. Tanti i punti di interesse del territorio. È, infatti, possibile visitare diverse chiese sparse sul territorio, come quella di S. Caterina di Alessandria Vergine e Martire, in stile romanico; la chiesa dei Carmelitani, l'antichissima chiesa di Sant'Anna (Annunciazione), sede estiva dell'abazia della Matina di San Marco, intorno alla quale si insediò la prima comunità arbëreshë, la chiesa di San Cataldo e la cappella privata della Madonna delle Grazie, sorta dove un tempo aveva sede un antico convento. Interessanti anche i palazzi storici, come quello della famiglia Miceli (in cui oggi ha sede il centro iconografico arbëresh) e quello della famiglia Sarri. Da vedere anche la mostra permanente delle tradizioni arbëreshë e le varie fontane storiche del paese.

Da:
Altro in questa categoria: « Rota Greca Lattarico »

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.