Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Paludi

Paludi è situato sul versante settentrionale della Sila Greca, a circa 400 metri di altitudine, in direzione del mare Ionio. I boschi che circondano l'abitato offrono uno scenario ideale per passeggiate in mezzo alla natura, con una vegetazione formata prevalentemente da querce. La località Castiglione di Paludi è famosa per la presenza di un importante sito archeologico di età brettia, con ritrovamenti databili fino all'età romana. Nel sito sono state rinvenute anche tombe a fossa della prima età del Ferro. Sono stati ritrovati anche i resti di una cinta muraria, di un teatro e di altri edifici fortificati. Per il patrimonio artistico e storico si segnala la chiesa di San Clemente, l'interno è in stile rinascimentale diviso in tre navate. Qui è possibile ammirare alcuni dipinti di Onofrio Ferri, pittore locale del '700. Su una parete della chiesa di Sant'Antonio è affrescata un'immagine della Madonna con il Bambino, datata 1525. Nella chiesa della Madonna del Soccorso, invece, costruita probabilmente su una struttura basiliana, si conserva un pregevole altare barocco. Lasciando il centro abitato, attraverso una stradina di montagna percorribile anche in auto, si giunge in località Monte Scarborato. Lungo il cammino si incontrano diversi luoghi di interesse naturalistico. Tra i piatti tipici di Paludi troviamo la polenta con pomodoro e salsiccia e la sardella conservata con sale e pepe.

Da:
Altro in questa categoria: « Pietrapaola Mandatoriccio »

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.