Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Paola

Paola è un comune della costa tirrenica cosentina, posto tra i centri di San Lucido, a sud, e Fuscaldo, a nord. È uno dei maggiori centri che affacciano sul Tirreno ed è direttamente collegata con Cosenza dalla SS 107 e dalla ferrovia. Il centro abitato, un tempo più ristretto alla zona collinare, si è da diversi decenni esteso fino a comprendere anche la zona marina, rappresentando così un importante agglomerato urbano. Paola presenta numerosi elementi di interesse per i visitatori, ed è meta di turismo di diverso genere: dal turismo balneare attirato dalle spiagge, al turismo culturale viste le bellezze storico artistiche della cittadina, al turismo religioso per la presenza del noto Santuario di San Francesco di Paola.
Non si può infatti parlare di Paola senza accennare al suo figlio più illustre, che è il patrono della città e figura anche nello stemma comunale. San Francesco (1416-1507) ha segnato profondamente la storia di Paola. Qui infatti nacque, e qui fondò il suo ordine dei frati minimi, che in poco tempo si diffuse in tutto il mondo. Il Santuario, posto tra il verde a monte dell'abitato, ne conserva la memoria insieme a numerose testimonianze artistiche di alto valore. Gli edifici sacri coprono un arco di tempo che va dal XV al XXI secolo, comprendendo le chiese, le cappelle, gli edifici scolastici e conventuali. Nel centro storico di Paola si ritrovano diverse altre chiese di pregio. La chiesa madre è dedicata all'Annunciazione della Vergine ed ha origini quattrocentesche. Si presenta attualmente in stile barocco per i rifacimenti avvenuti nel XVIII sec., periodo a cui risale la gran parte delle tele e degli altari in essa contenuti. La chiesa del Rosario era annessa ad un convento di padri Gesuiti e venne fondata dalla famiglia Spinelli nel 1615. L'interno della chiesa, che è attualmente chiesa parrocchiale, è decorato da stucchi barocchi e conserva opere d'arte che abbracciano un periodo dal '500 all'800. Oltre agli edifici religiosi Paola mostra tra le sue piazze ed i suoi vicoli altre interessanti testimonianze del passato. Su piazza del Popolo si apre la maestosa porta d'ingresso alla città, sormontata dalla statua di S. Francesco. Al centro della piazza è posta una interessante fontana in pietra del '600, cui fanno da sfondo la facciata della chiesa di Montevergine e sul lato destro la torre dell'orologio. Nel centro storico da vedere anche la fontana detta "delle sette cannelle", realizzata in pietra locale nel corso del '700. Dell'antico castello restano solo pochi ruderi delle mura di cinta e della torre circolare, resti ben visibili percorrendo la SS 18.
La tradizione più sentita di Paola è certamente la grande festa che si celebra annualmente il 4 maggio in onore di San Francesco. La festa ha l'avvio nelle giornate precedenti con vari appuntamenti religiosi, oltre che musicali. Nei giorni clou dell'evento Paola vede riversarsi in essa numerosa gente da tutta la regione. Nella marina sono numerosi i lidi attrezzati per il turismo balneare, insieme ad altre attività ricettive tipiche delle zone marine più frequentate dai turisti.

Da:
Altro in questa categoria: « Longobardi San Lucido »

mappa-new

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Cerca hotel

Check-in

Check-out


Cerca su dispositivi mobili

Newsletter

Assicurati di non perdere le nostre novità iscrivendoti alla Newsletter di visitcosenza.it
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Contattaci

Inviaci una mail o contattaci sulla nostra Info line

  • Info line: +39 342 0591020

Crediti - Note legali

Connettiti con noi

Seguici! Siamo sui principali Social Network.
       
©2017 visitcosenza.it. All Rights Reserved.